skip to Main Content

Calciomercato Inter, Marotta ripensa a Kovacic. Il retroscena

di Giuseppe Lagrotteria
Calciomercato Inter Marotta Kovacic

Beppe Marotta è sempre sempre vigile per quello che riguarda il calciomercato; da quanto si apprende, starebbe studiando il clamoroso ritorno di Kovacic all’Inter.

La dirigenza dell’Inter è già al lavoro per programmare la prossima stagione, visto che all’orizzonte si profila una rivoluzione tecnica dopo i continui alti e bassi di questa stagione. A fine anno molto probabilmente saluteranno Appiano Gentile sia Simone Inzaghi e il suo staff, sia una serie di giocatori che hanno rappresentato la colonna portante dei nerazzurri e che sembrano ormai arrivati a fine ciclo.

E proprio in quest’ ottica, Beppe Marotta sta valutando l’ipotesi di un clamoroso ritorno in maglia nerazzurra.

Calciomercato Inter, Kovacic in scadenza sarebbe il profilo ideale

Calciomercato Inter, Marotta ripensa a Kovacic. Il retroscena

LEGGI ANCHE Verso Benfica-Inter, Inzaghi non sorride: Skriniar e Calhanoglu non recuperano

Si tratta di Mateo Kovacic, centrocampista di proprietà del Chelsea, che ha già disputato due stagioni in maglia nerazzurra, rivelandosi al panorama calcistico come uno dei maggiori talenti di quella generazione. Adesso Kovacic però, si trova ai margini del progetto tecnico dei blues e soprattutto con il contratto in scadenza a giugno 2024.

Come l’Inter, anche il Chelsea se non dovesse centrare la qualificazione alla prossima Champions League si troverebbe costretto a sfoltire rosa e monte ingaggi; questa sarebbe proprio la condizione ideale per iniziare una trattativa con la dirigenza del club londinese, con il fine di acquistare il giocatore a condizioni favorevoli, per non gravare eccessivamente sulle casse del club. Staremo a vedere se questa idea si concretizzerà o resterà una delle classiche voci di mercato.

© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubinter08.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top