skip to Main Content

Lo scudetto è andato ma ora l’Inter ha un arma: Inzaghi. Se sfrutta le sue capacità…

di Riccardo Fusato
inter inzaghi curva

Ormai lo scudetto è andato ma ora l’Inter può avere un’arma in più proprio nel suo allenatore: Simone Inzaghi. Ma deve sfruttare le sue capacità

La sconfitta in casa contro l’Empoli ha inesorabilmente tagliato fuori l’Inter dalla lotta scudetto. Non solo sono diventati troppi (13) i punti dal Napoli ma anche i numeri sono impietosi: con sei sconfitte a termine del girone di andata diventa complicato parlare di marcia trionfale verso il primo posto.

Ora però serve serrare le linee e concentrarsi sul futuro prossimo cercando di raggiungere gli obiettivi rimasti. Primo, e forse più importante, il piazzamento Champions, inevitabile affinché la società possa respirare a livello economico, ma qui c’è tutto il tempo per farlo.

Inter, ora Simone Inzaghi faccia Simone Inzaghi…

Lo scudetto è andato ma ora l’Inter ha un arma: Inzaghi. Se sfrutta le sue capacità…

LEGGI ANCHE Inter, dal caso Skriniar alle scelte di Inzaghi: tutto sbagliato

Per quanto concerne l’aspetto sportivo, i tifosi nerazzurri si affidano ad un fattore che sta caratterizzando la gestione Inzaghi e cioè la capacità di affrontare le cosiddette sfide da dentro o fuori. In tal senso, coppa Italia e quarti di finale di Champions diventano un obbligo per cercare di indirizzare la stagione verso la sufficienza caso contrario anche la posizione del tecnico potrebbe traballare a fine stagione. Le gare con Atalanta (coppa Italia) e Porto (Champions) diventano un crocevia importante anche perchè sono ampiamente alla portata dell’Inter.

Supercoppa Italiana, Coppa Italia, qualificazione Champions League e passaggio ai quarti sarebbero, ad oggi, tanta roba.

© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubinter08.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top