skip to Main Content

Inter, Mancini aiuta Conte: Sensi titolare dopo cinque mesi

di Pietro Zotta
Inter, Mancini Aiuta Conte: Sensi Titolare Dopo Cinque Mesi

Sensi ha giocato più di un’ora con la Nazionale di Mancini: non era titolare da cinque mesi e ora anche l’Inter potrebbe ritrovare un uomo importante per lo scudetto

Roberto Mancini contro la Bulgaria ha stupito tutti, schierando Stefano Sensi dal primo minuto. I più stupiti, probabilmente, sono stati gli stessi tifosi dell’Inter che non vedevano il centrocampista titolare dal 30 settembre 2020. Ovverosia, dal 5-2 rifilato a domicilio al Benevento. Sensi è rimasto in campo per 68 minuti che fanno ben sperare per il futuro.

Era infatti dal 26 gennaio 2020 che l’ex Sassuolo non giocava così tanto: in quell’Inter-Cagliari disputò addirittura 82 minuti, prima dei soliti problemi e del calvario praticamente infinito. Quest’anno Sensi ha disputato solo tredici partite e non vedeva il campo dai 25 minuti disputati all’Allianz Stadium nel ritorno di Coppa Italia contro la Juventus. Era il 9 febbraio.

LEGGI ANCHE Dazn si prende la Serie A: come cambia il modo di vedere il calcio

Inter, Mancini aiuta Conte: Sensi titolare dopo cinque mesi

La prestazione in Nazionale non è stata esaltante, ma certamente è servita per mettere minuti nelle gambe. Minuti di cui Antonio Conte sarà molto contento, dato che hanno certificato la sanità di Sensi. Sensi che ora potrebbe quindi tornare a essere utile anche all’Inter, che lo aspetta per le ultime undici partite di campionato. Il centrocampista potrebbe diventare l’arma in più nella corsa scudetto.

© Riproduzione riservata

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top