skip to Main Content

Inter, con la Sampdoria Conte vuole una squadra arrabbiata

di Matteo Palmisano
Inter, Con La Sampdoria Conte Vuole Una Squadra Arrabbiata

L’Inter di domenica sera sarà una squadra arrabbiata e delusa per l’eliminazione: Conte ha insistito su tre punti per partire bene contro la Sampdoria

L’eliminazione dalla Coppa Italia non ha deluso Conte sotto il piano del gioco, ma l’Inter è mancata in due marchi di fabbrica del tecnico salentino: la furbizia e la rabbia. In poche parole, l’allenatore nerazzurro, già a partire dalla gara contro la Sampdoria, vuole una squadra arrabbiata. E i blucerchiati devono stare molto attenti.

Conte, nel faccia a faccia dopo l’eliminazione, ha insistito soprattutto su tre punti. Il primo è l’attenzione ai dettagli. Contro il Napoli, i nerazzurri hanno subito un goal su rinvio del portiere, frutto di una leggera, ma decisiva, disattenzione. È bastato che Barella si dimenticasse di Insigne, come da disposizioni pre-gara, ed è scattato il contropiede.

LEGGI ANCHE Inter, Conte: ecco i cinque cambi anti-Sampdoria

C’è poi la questione del centrocampo. Con l’avanzamento di Eriksen, Barella e Brozovic hanno più campo da coprire. La soluzione è rischiosa e ha bisogno di tempo per essere assimilata ed è in questa zona, tra le altre cose, che la Sampdoria potrebbe far male.

Infine, ai nerazzurri stanno mancando gli inserimenti dei centrocampisti e degli esterni per sopperire alla dipendenza dal duo Lautaro-Lukaku. I tiri da fuori di Brozovic, Sensi e Candreva e gli inserimenti di Young e D’Ambrosio devono tornare a essere decisivi.

© Riproduzione riservata

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top